/
/
Varie /
miracolo della rosa

Torna Indietro
 
Miracolo Della Rosa
 



miracolo della rosa


Autore: genet jean; capatti a. (cur.)

Prezzo: € 24,00 € 21,60 -10% all'acquisto

 
normalmente disp. In 5/6 gg. Lavorativi

Editore: il saggiatore mi 428
Data pubblicazione: 23/05/2019
Collana: la cultura
Formato: libro in brossura b504
Pagine: 371 pagine
Categoria: varie


EAN: 9788842825920


Prefazione

Scritto in carcere nel 1943-44 sui fogli forniti ai detenuti per la confezione di sacchetti di carta e ambientato nel penitenziario di Fontevrault durante l'inverno 1940-41, "Miracolo della rosa" è un'opera di scandalo e malizia. In parte è un resoconto immaginario della vita di prigionia del protagonista «Jean Genet», in parte è una rievocazione realistica della permanenza dello scrittore nella colonia penale di Mettray, dove a sedici anni era stato incarcerato per furto. A Fontevrault Genet ritrova altri reduci di Mettray: il giovane Bulkaen, oggetto di una passione febbrile; Divers, lo «sposo» della giovinezza; ma soprattutto Harcamone, il «fidanzato mistico», bellissimo giovane condannato alla pena capitale per omicidio. Fontevrault, ex abbazia, poi carcere, diventa infine epicentro del desiderio e degli intrecci erotici fra i compagni di detenzione, in un susseguirsi di episodi che costituiscono una sorta di romanzo a puntate in cui i personaggi si ritrovano immersi in un clima di torride e incontenibili pulsioni virili. Su tutti domina proprio Harcamone, che dalla sua cella d'isolamento si manifesta come un'epifania libidinosa e trasmuta agli occhi di Genet le catene che gli serrano i polsi in miracolose ghirlande di rose bianche. "Miracolo della rosa" - qui presentato con prefazione e traduzione rivista di Dario Gibelli - è un'autobiografia visionaria che trasfigura la materia sordida da cui trae origine, fatta di verghe e violenza, e la sublima in poesia. È un'apologia di esistenze marginali sottratte all'ignominia e trasformate in emblemi eroici dalle mistiche alchimie del canto. È una celebrazione della potenza della scrittura, strumento di salvezza e di reinvenzione delle vittime sociali, e una meditazione sulle virtù evasive della fantasticheria - il lusso specifico di chi si trova in un carcere, fisico o simbolico che sia. È l'opera più eccessiva di Jean Genet.


Altri testi scritti da GENET JEAN; CAPATTI A. (CUR.)

miracolo della rosa

miracolo della rosa

22,00 € 19,80

Altri testi della collana LA CULTURA

la pena di morte in america

la pena di morte in america

35,00 € 31,50
intelligenza e pregiudizio. contro i fondamenti scientifici del razzismo

intelligenza e pregiudizio. contro i fondamenti scientifici del razzismo

25,00 € 22,50
stile e pensiero. scritti su musica e societa

stile e pensiero. scritti su musica e societa

35,00 € 31,50

Altri Testi editi da IL SAGGIATORE MI 428

lettura del don giovanni di mozart

lettura del don giovanni di mozart

16,00 € 14,40
verso betlemme

verso betlemme

15,00 € 13,50
uccideteli tutti?. libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di giado. una storia italiana

uccideteli tutti?. libia 1943: gli ebrei nel campo di concentramento fascista di giado. una storia italiana

17,00 € 15,30
 
 
Quantita' + -
 


 

logo facebook

 
 
logo pagamento 3d securecode logo pagamento mastercard logo pagamento visa logo pagamento 3d verified by visa logo pagamento 3d setefi logo pagamento 3d moneta chip logo pagamento 3d moneta
 
 
logo negozio storico regione lombardia
Mauronline by Libreria Mauro
Libreria Mauro s.n.c. - Alzaia Naviglio Pavese 78 - 20142 Milano
Partita Iva e Codice Fiscale 10719320151 - Numero REA: 1397955 - Data Registrazione Camera di Commercio: 29/06/1996
[Undernet74 - Solution Provider] Giugno 2010